Soci fondatori e membri di parcstudio


Il team

 

 

Massimo Burroni

massimo burroniNato ad Asti nel 1954, laureato in Architettura presso il Politecnico di Torino ed Iscritto all’Ordine Architetti Pianificatori-Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Asti.

Socio fondatore dello Studio di Architettura Burroni Catrambone Narbonne (Studio BCN) dal 1986 al 2006, Componente dell’Associazione Professionale ‘Se-arch Progetti’ dal 2006 al 2010, Libero Professionista dal 2011 facente parte, con altri professionisti, dell’Associazione Parcstudio.
Ha progettato e realizzato negli anni molti edifici residenziali, edifici produttivi, edifici commerciali, edifici pubblici e architetture di interni in Italia ed all’estero (Piemonte, Liguria, Lombardia, Sicilia, Francia).

Ha partecipato a concorsi liberi nazionali ed è vincitore di alcuni premi (I premio progetto e realizzazione Cassa Edile Provinciale Asti, I premio copertura Piazza Catena AT, compartecipazione ai concorsi ‘Dieci piazze per Milano’, Concorso ‘La Metamorfosi, Scalo Vanchiglia TO’).
Con l’associazione Parcstudio sviluppa numerosi progetti urbanistici (masterplan, strumenti attuativi, ecc.) progetti e direzioni lavori di edifici residenziali, commerciali, industriali, di natura privata e edifici di natura pubblica (edifici scolastici, arredo urbano).

Componente della Commissione Regionale per i Beni Culturali ed Ambientali (sezione Provinciale ) nel triennio 1999-2002. Componente della Commissione Locale per il Paesaggio nel biennio 2011-2013 e 2013-2015.

massimo.burroni@parcstudio.it

Andrea Ercole

andrea ercoleNato ad Asti nel 1963, da una famiglia di costruttori, decide di proseguire l’attività paterna.
Si laurea in Ingegneria Civile – Edile presso il Politecnico di Torino nel 1988 e, dopo essersi iscritto all’Ordine degli ingeneri della Provincia di Asti, inizia a esercitare la libera professione nello studio professionale ‘Architetti Associati’ di Asti, svolgendo principalmente l’attività di calcolo e disegno strutturale, ma occupandosi anche di Urbanistica e Architettura tecnica.

Nel 2001 inizia a collaborare con lo studio BCN degli architetti Burroni, Catrambone, Narbonne, occupandosi di Urbanistica e progettazione architettonica e strutturale.
Nel 2005 entra a far parte, come associato, dello studio SE-arch Progetti, con gli architetti Catrambone, Ramello, Burroni e Narbonne.

Fra il 2005 ed il 2010 partecipa alla progettazione ed alla direzione dei lavori architettonica ed alla progettazione e direzione dei lavori strutturale di numerosi edifici commerciali, direzionali e residenziali, insieme agli altri soci dello studio e partecipa ad alcuni concorsi di architettura con gli altri membri dello studio.

Nel 2011 è tra i fondatori dell’associazione Parcstudio dove prosegue la sua attività professionale in campo architettonico e strutturale.

andrea.ercole@parcstudio.it

Maurizio Labate

maurizio labateMaurizio Labate si è laureato in ingegneria civile presso il Politecnico di Torino.
Ha iniziato la carriera professionale in Asti e dopo un primo periodo presso studi tecnici di ingegneria, nel 2006 inizia a collaborare con lo studio di architettura Se-Arch progetti (arch. Burroni, Catrambone, Narbonne, Ramello e ing Ercole), ove sviluppa competenze specifiche nell’architettura residenziale, di somministrazione e commerciale.

Nel 2011 è tra i fondatori dell’associazione Parcstudio, presso cui esercita attualmente la professione.
Con i professionisti di Parcstudio sviluppa progetti urbanistici di masterplan, strumenti attuativi e progetti a scala locale e suburbana. E’ direttore lavori per edifici commerciali, direzionali e per lo sport e il tempo libero.
Partecipa a concorsi liberi nazionali “Muri e territori del vino”, al “Concorso Internazionale di Idee per la riqualificazione della Centrale Enel sita nel Comune di Alessandria e compartecipa al Concorso per la trasformazione urbana “La Metamorfosi, Scalo Vanchiglia TO”.

E’ abilitato quale certificatore energetico presso la Regione Piemonte.

maurizio.labate@parcstudio.it

Matteo Placchi

matteo placchi Nato a Brescia nel 1977, Matteo Placchi si è laureato in Archiettura presso il Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura.

Nel 2004, a seguito dell’Esame di Stato e dell’iscrizione all’Ordine degli Architetti Pianificatori-Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Asti, inizia la collaborazione presso lo Studio di Archietttura Burroni Catrambone Narbonne, dove partecipa alla progettazione e realizzazione di edifici residenziali, commerciali e turistico-ricettivi.
Con l’esperienza maturata consegue competenze professionali nel campo dell’architettura civile e dell’arredo di interni.

Nel 2011 è tra i fondatori dell’associazione Parcstudio, presso cui esercita attualmente la professione.

E’ abilitato quale certificatore energetico presso la Regione Piemonte.

matteo.placchi@parcstudio.it

Maria Benedetta Tedeschi

maria b. tedeschi

Maria Benedetta Tedeschi ha mostrato precocissimo interesse per il disegno tecnico, il design e l’architettura.
Giovanissima già sognava di disegnare casa per papà.

Seguendo queste passioni, nel 2001 si è diplomata all’Istituto d’Arte come ‘disegnatrice di architettura e arredamento’ e nel 2003 ha iniziato a lavorare presso lo Studio di architettura Burroni Catrambone Narbonne diventato poi Studio SE-ARCH Progetti (arch. Burroni, Catrambone , Narbonne, Ercole, Ramello).

Ha sviluppato competenze specifiche nella redazione di progetti architettonici e d’interni.

Dal 2011 lavora presso l’associazione Parcstudio come tecnica, disegnatrice e grafica.

maria.tedeschi@parcstudio.it

Elisa Morando

elisa morando Nata a Torino nel 1982, si laurea presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino nel 2007.

Inizia a collaborare presso lo Studio Quaranta di Torino, dove partecipa alla progettazione di edifici residenziali e alla redazione del progetto esecutivo dell’Appalto a Concorso del TRM di Torino.
Lavora un anno presso l’ufficio Retail della BasicNet S.p.a., disegnando e seguendo i negozi per i brand Robe di Kappa, Superga e K-Way.
Nel 2011 collabora con il CNstudio di Catrambone e Narbonne per la progettazione e realizzazione di edifici residenziali.
Dal 2012 inizia la collaborazione con Parcstudio.
Nel 2013 partecipa al concorso Nordic Built Competition per la riqualificazione sostenibile di un complesso di quattro edifici di natura sociale siti in Danimarca.
Nel 2014-2015 partecipa al progetto Architetture Sottili organizzato dall’Ordine degli Architetti di Asti.

E’ abilitata quale Certificatore Energetico presso la Regione Piemonte.
Ha seguito il corso di I livello di CasaClima.

elisa.morando@parcstudio.it

Edoardo Pennazio

edoardoEdoardo Pennazio ha studiato architettura presso l’École Nationale Supérieure d’Architecture di Lyon, l’Aalto University di Helsinki e il Politecnico di Torino in cui si è laureato in Architettura per la Sostenibilità.

Ha collaborato con: Aedas, Torpego Architetti, MVarchitects, Armando Testa S.p.a. e lo studio OBR.

Tra i progetti a cui ha lavorato si annoverano il nuovo stabilimento della Lavazza a Rio de Janeiro, il restauro e la ristrutturazione del Castello di Roddi d’Alba, le nuove tribune e le aree accoglienza dell’Autodromo Internazionale del Mugello, il masterplan del parco tecnologico Hope City nei pressi di Accra, il concept per il nuovo centro ricerche Fiat a Melfi, il complesso residenziale Royal Ensign a Jaipur.

Primo premio al Green Tower Competition indetto dal Politecnico di Torino, finalista al concorso internazionale Camelot Research & Visitors Center, finalista al concorso internazionale Aurora Borealis Observatory.

Dal 2013 collabora con Parc studio per interventi urbanistici residenziali-commerciali e la progettazione di interni di lusso.

edoardo.pennazio@parcstudio.it

 

Elena Bielli

Foto 30-09-17, 17 57 15Nata a Canelli nel 1982, si laurea presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino nel 2007; nello stesso anno consegue il diploma dell’Alta Scuola Politecnica e la doppia laurea presso il Politecnico di Milano.

Inizia la sua attività professionale a Torino presso gli studi Picco Architetti e + Studio Architetti Associati, dove collabora a concorsi, masterplan urbanistici, edifici residenziali, commerciali, terziari e design di interni, sia nell’ambito pubblico che privato.Tra i progetti ai quali ha collaborato vi sono la nuova Sede Operativa Amiat a Torino, un intervento di social housing a Grugliasco, il nuovo complesso commerciale “Plasticasa” a Rivarolo Canavese,  lo spazio espositivo “Quadrifoglio Avenue” nello stabilimento FCA di Cassino.

Ha partecipato alla progettazione e direzione lavori del Communication Center nel nuovo stabilimento Jeep di Goiana, nello stato di Pernambuco (Brasile): qui ha inoltre collaborato al progetto di Brand Landscape in partnership con la Universidade Federal Rural de 
Pernambuco, al progetto di Visual Identity e alla realizzazione degli spazi espositivi di rappresentanza del Plant.

Vince i concorsi di idee per l’Ampliamento del Palazzo Civico a Borgaro Torinese (2008) e “Muri e Territori del Vino” nell’ambito dei territori Unesco della Provincia di Asti (2010).

elena.bielli@parcstudio.it

 

Serena Fasolis

serenaNata nel 1992 , si diploma al liceo scientifico Vercelli di Asti per poi iscriversi al Politecnico di Torino alla facoltà di Architettura.

Si laurea nel 2016 in Architettura per il progetto sostenibile, sviluppando una tesi per il recupero dell’edificio dismesso dell’ex maternità di Asti.

Nel 2014 partecipa al progetto Architetture Sottili organizzato dall’Ordine degli Architetti di Asti per la riqualificazione della piazza della Torretta.

Nel 2016 svolge un tirocinio didattico presso Parc Studio, per poi continuare la collaborazione dopo la laurea, coltivando i suoi interessi verso l’architettura residenziale e commerciale e verso la rivalorizzazione dell’edificato esistente.

serena.fasolis@parcstudio.it